Le Quarantane

Chi non ha mai visto almeno una volta quelle strane bambole che ogni anno, nel periodo della Quaresima, appaiono sospese sulle strade di Lucera?

Domenica 16 aprile alle ore 20:00 in Piazza Nocelli a Lucera avrà luogo il rituale dell’accensione delle Quarantane ovvero delle “pupe de pézze” che per l’intero periodo quaresimale ci hanno tenuto compagnia, presenziando in volo su molte vie lucerine, per ricordarci il tempo della penitenza.

Trattasi di una tradizione unica e bellissima che affonda le sue radici in tempi antichi, allorquando le penne delle pupattole scandivano il calendario quaresimale; le sei nere simboleggiavano la Quaresima e l’unica penna bianca, la settima, veniva tolta a Pasqua per decretare l’inizio della gioia e della Resurrezione.

A Lucera ‘A quarandane è stata riscoperta ed tornata in auge grazie al particolare interesse di Luigia Cirsone, attualmente vice presidente regionale e comunale dell’associazione Centro Italiano Femminile che per tantissimi anni ha avuto l’onore di presiedere.

Pare che a stimolare la curiosità della Cirsone fu una pupetta di pezza che il proprietario della storica profumeria Granieri in via Gramsci oltre quindici anni or sono, era solito appendere dinnanzi al suo esercizio commerciale dal mercoledì delle Ceneri fino a Pasqua; a questo si deve l’interessante input, il motore di ricerca per giungere a nuove conoscenze sull’argomento e ad oggettivi riscontri in alcune documentazioni come ad esempio nelle pubblicazioni dell’autore lucerino Dionisio Morlacco.

Leggi il resto dell’articolo su: http://www.ilfrizzo.it/eventi2017/eventi0522.htm

Nessun commento a Le Quarantane

Lascia un commento